• Home
  •  / News
  •  / Nasce l’Ufficio Europa a servizio degli Enti locali del territorio mantovano

Nasce l’Ufficio Europa a servizio degli Enti locali del territorio mantovano

Firmata la Convenzione in Provincia

A due anni dall'avvio del Progetto Lombardia Europa 2020 promosso da Anci Lombardia, Provincia di Brescia, Regione Lombardia per aiutare gli Enti locali lombardi a cogliere le opportunità dei finanziamenti europei, nasce sul territorio provinciale di Mantova il SEAV - Servizio Europa di Area Vasta.

Giovedì 10 giugno 2021 a Palazzo di Bagno la firma ufficiale della Convenzione: oltre alla Provincia sono 57 i Comuni virgiliani (su 64) che hanno aderito tra cui Mantova.

"Auspico che questo momento ufficiale, in cui poniamo la nostra firma alla convenzione, rappresenti un'occasione significativa per siglare un patto di stabile collaborazione, finalizzato a lavorare insieme, mettendo in sinergia idee, competenze, strategie, al di là delle diverse appartenenze ideologiche, nell'esclusivo interesse della crescita e dello sviluppo della nostra Provincia, valorizzandone le specificità, i talenti, le risorse e le potenzialità ancora inespresse, collaborando a superarne le carenze e le criticità" ha dichiarato il Presidente della Provincia Morselli proco prima della firma del'atto.

Fino ad aprile 2022 il Seav mantovano usufruirà delle risorse che il progetto ha messo a disposizione: progettisti, formatori, supporto nell'attivare partnership europee, attività informative e di aggiornamento sui bandi di interesse locale, formazione specialistica e consulenza personalizzata.

"Nei prossimi mesi saremo chiamati a contribuire nell'individuare le tematiche di intervento/sviluppo territoriale che intendiamo approfondire in attuazione della convenzione e su cui investiremo in formazione e qualificazione del nostro personale comunale/provinciale o degli enti strumentali/associativi a cui aderiamo, per costruire progetti da mettere a sistema e candidare ai bandi di prossima apertura, sia finanziati direttamente da Bruxelles che veicolati dalla programmazione regionale o nazionale" ha proseguito Morselli.

Il comitato di coordinamento territoriale, presieduto da Provincia e Comune Capoluogo, sarà la cabina di regia di questo percorso e si porrà in ascolto dei bisogni degli enti aderenti per elaborare piani strategici funzionali e rispondenti alle istanze dei Comuni aderenti alla convenzione.

"Investire le nostre energie su politiche innovative che rispondano alle richieste delle comunità di appartenenza e che incrociano le politiche comunitarie ci apre a contesti di sviluppo evoluti, ci permette di sperimentare modelli che hanno portato benefici in contesti analoghi, di motivare e qualificare il nostro personale, di istruirlo sulle tecniche richieste dal lavorare per progetti, di acquisire un metodo di lavoro esportabile nell'attuazione di politiche di sviluppo locale" ha concluso il presidente della Provincia.

Il momento storico che stiamo vivendo ci spinge a voltare pagina, a ripensare il futuro con una visione aperta ad un contesto di respiro europeo.

La convenzione offre la cassetta degli attrezzi per iniziare con strumenti adeguati a governare la complessità della ripresa socio-economica, partendo dal contesto locale.

Con il l Presidente della Provincia di Mantova, Beniamino Morselli, sono intervenuti alla presentazione l'Assessore alle Politiche europee del Comune di Mantova, Adriana Nepote, il Vicesegretario di Anci Lombardia, Egidio Longoni, la Seav Coach, Irene Calzolari e i referenti territoriali. 

 

Al termine della conferenza stampa il Presidente Morselli e l'Assessore Nepote hanno firmato la Convenzione, sottoscritta da tutti gli Enti locali che hanno o stanno per approvarla nei rispettivi Consigli comunali.  

  

Presenti in collegamento da remoto i Sindaci del territorio che hanno aderito al Progetto Lombardia Europa 2020 e i consiglieri provinciali.

 

 

 



La firma della convenzione
Battesimo per lo sportello Seav

Documenti da scaricare