Rifiuti e inquinamento - Autorizzazione unica per nuovi impianti di produzione simultanea di energia termica ed elettrica (cogenerazione) da fonti convenzionali

Procedimenti
Descrizione procedimento

La Provincia rilascia l'autorizzazione unica per la produzione di energia elettrica da fonti convenzionali ai sensi dell'art. 8, comma 2, del d. lgs. 20/07 e dell'art. 11, comma 7, del d.lgs. 115/08. Si avvale della Conferenza di Servizi  per la concertazione dei pareri degli Enti coinvolti nel procedimento per nuovi impianti o modifiche sostanziali di impianto.

A chi si rivolge

La domanda di autorizzazione per la costruzione e l'esercizio di impianti per la produzione simultanea di energia termica ed elettrica (cogenerazione) da fonti convenzionali, deve essere presentata dal titolare/legale rappresentante della ditta interessata.

Cosa fare

Accertare se il progetto da proporre è oggetto di verifica di assoggettabilità alla V.I.A. o di V.I.A., in entrambi i casi deve essere presentata la relativa istanza rispettivamente al Servizio Inquinamento e Rifiuti, SIN - AIA o al Servizio Energia Parchi e Natura VIA-VAS.

Accertare la vicinanza dell'impianto proposto ai Siti Rete Natura 2000, ai fini della valutazione di incidenza (il soggetto dovrà verificare con l'Ente competente, la necessità, di predisporre lo studio di incidenza così come previsto dalla Direttiva 92/43/CEE e succ. mod. nonché dal D.P.R. n. 357/97 e succ. mod.).

L'istanza deve essere trasmessa via PEC all'indirizzo provinciadimantova@legalmail.it oppure consegnata presso L'Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia di Mantova. Per visualizzare gli orari di apertura dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico clicca qui

Copia della domanda e degli allegati deve essere trasmessa inoltre a mezzo PEC alle altre Amministrazioni competenti (Comune, ARPA Dipartimento di Mantova, ATS Valpadana ed eventuali altri Enti locali interessati).

Va inoltrata, per conoscenza, solo la copia della domanda  all'Ufficio Unico delle Dogane ed al GSE.

 

 Per esercitare i diritti di tutela clicca qui

Costi

Non sono al momento previsti  oneri dovuti per l'ISTRUTTORIA

Pagamento dell' IMPOSTA DI BOLLO pari  a € 16 relativa alla domanda alla Provincia di Mantova. 

 per visualizzare le MODALITA' DI PAGAMENTO clicca qui



Tempi

180 giorni dall'avvio del procedimento

Responsabile del procedimento

Giampaolo Galeazzi
Servizio Inquinamento e Rifiuti,  SIN - AIA

Dirigente: Sandro Bellini
Area Tutela e Valorizzazione dell'Ambiente

Sostituto in caso di inerzia e ritardo del Responsabile del Procedimento e del Dirigente è il Segretario Generale

Referente

Francesco Lussignoli

Matteo Villagrossi

tel. 0376/204742 (Ufficio Relazioni con il Pubblico)

Servizio Inquinamento e Rifiuti SIN -AIA
Via Principe Amedeo, 32
46100 Mantova
Fax: 0376-366956

francesco.lussignoli@provincia.mantova.it



matteo.villagrossi@provincia.mantova.it