• home
  •  / comunicati stampa
  •  / Sorveglianza e monitoraggio ponti la Provincia stringe accordo con il Politecnico

Sorveglianza e monitoraggio ponti la Provincia stringe accordo con il Politecnico

12.05.2020 15:13


Sorveglianza costante ma anche monitoraggi ad hoc per i singoli ponti, studiati appositamente per la specifica situazione del manufatto. E' quanto potrà accadere a una serie di attraversamenti su fumi che solcano il territorio mantovano grazie all'accordo che Provincia di Mantova si appresta a sottoscrivere con il Politecnico di Milano. Lo scopo è instaurare una collaborazione tra le due istituzioni: il Politecnico dovrà predisporre il progetto per individuare per ogni tipologia di ponte il sistema di monitoraggio più idoneo alla specifica situazione. Per ognuno dei manufatti dovrà in sostanza essere proposto il sistema più appropriato di monitoraggio. Una volta acquisiti questi progetti si andranno a installare i sistemi per monitorare in continuo il ponte rispetto alle sollecitazioni provocate dai carichi.   

Provincia di Mantova nell'ambito dell'attività di "Monitoraggio dei Manufatti della rete stradale lombarda prevista dalla DGR n. XI/2361 del 30.10.2019" per la quale beneficia di un finanziamento regionale a fondo perduto di 382.812,70 per il triennio 2019/2021, ha chiesto un supporto al Politecnico di Milano, in estensione di collaborazioni già in atto con l'ateneo, per verifiche sui seguenti manufatti:

  1. SP EXSS 62: Ponte di Borgoforte sul Po
  2. SP EXSS 420: Ponte di Gazzuolo sull'Oglio
  3. SP 91: Ponte di Sermide sul Po (a confine con la Provincia di Rovigo)
  4. SP 33: Ponte sul Canal Bianco (tra Governolo e Nosedole)
  5. SP 33: Ponte sul Fiume Mincio a Governolo
  6. SP EXSS 496: Ponte di Quistello sul Fiume Secchia
  7. SP 78: Ponte sul Fiume Oglio a Marcaria
  8. SP 2: Ponte sul Fiume Chiese tra Asola e Casalromano

Lo scopo del progetto è di controllare il comportamento dei manufatti in diverse condizioni di carico e ambientali. La richiesta appare pienamente in linea con le attività dell'accordo di collaborazione tra Regione Lombardia e Politecnico di Milano per la definizione di criteri e linee guida per la manutenzione e gestione delle infrastrutture viarie, tra i cui obiettivi è compresa la definizione di standard per il monitoraggio dei ponti. 

L'obiettivo della collaborazione è la definizione delle caratteristiche degli impianti di monitoraggio per gli 8 ponti sopra elencati, quali casi prototipali di riferimento per il più ampio patrimonio di ponti della Provincia di Mantova, nonché la loro caratterizzazione strutturale ed ambientale nei limiti permessi dall'analisi preliminare delle risultanze del monitoraggio medesimo. Le attività previste all'interno della collaborazione sono le seguenti: analisi preliminare delle strutture definizione della diagnostica e del monitoraggio esecuzione delle indagini diagnostiche e installazione impianti monitoraggio verifica e validazione dei dati di monitoraggio La durata di tale accordo è di 18 mesi e l'ente di Palazzo di Bagno verserà un contributo di 45.937 euro al Politecnico per l'attività.

I ponti in gestione alla Provincia sono in totale 536