popolazione - documenti

DATI POPOLAZIONE CENSIMENTO PERMANENTE ISTAT ti permette di interrogare direttamente le banche dati sulla popolazione residente nei Comuni della provincia mantovana, di costruire tavole e grafici e di visualizzare per territorio

INDICATORI POPOLAZIONE POST-CENSIMENTO calcola e restituisce in modo automatico i principali indicatori sulla popolazione che permettono di confrontare correttamente i vari comportamenti demografici sia su base temporale che territoriale.

DATI POPOLAZIONE PRE-CENSIMENTO (1992-2011) ti permette di interrogare direttamente le banche dati sulla popolazione residente nei Comuni della provincia mantovana, di costruire tabelle personalizzate e di scaricarle in excel o pdf (Fonte: Osservatorio demografico della Provincia di Mantova)

ANDAMENTO DEMOGRAFICO

La Provincia di Mantova presenta i dati del  bilancio demografico provinciale al 31 dicembre 2019 e delle sue componenti, con confronti temporali  dal 2012 al 2019 e territoriali tra Comuni per numerosità di abitanti, circondari, distretti e singoli Comuni. La pubblicazione fornisce un quadro sintetico delle dinamiche delle componenti demografiche (nascite, decessi, emigrazioni italiane, provenienza della popolazione straniera, ecc.) e delle variazioni per ogni singolo Comune e ripartizione territoriale, corredata da tabelle, grafici e brevi commenti.

Nel 2019 la popolazione provinciale è pari a 406.919 e diminuita dello 0,2% (-932 abitanti) rispetto all'anno precedente.

Il saldo naturale resta negativo: i decessi superano le nascite di 1.817 unità.

Il tasso di natalità provinciale è del 7,1 per 1.000 abitanti; il valore più elevato è nel Comune di Casalromano (10,7), quello più basso è nel Comune di San Martino dall'Argine (2,6). Il tasso di mortalità provinciale è del 11,6 per 1.000 abitanti; il valore più elevato è nel Comune di Borgocarbonara (23,0), quello più basso è nel Comune di Ponti sul Mincio (6,0).

L'età media della popolazione è di 46,2 anni, in aumento dello 0,5% rispetto all'anno precedente.

La popolazione straniera incide per il 13% sul totale della popolazione, con un aumento di 1,7% (+855) rispetto all'anno precedente. La maggior parte della popolazione straniera proviene dai paesi asiatici (38%), da paesi europei (34%) e dai paesi africani (25%). In particolare, India, Romania, Marocco e Cina, sono gli Stati da cui proviene il 56% degli stranieri.

Dal 2013 al 2019 a seguito di variazioni territoriali-amministrative il numero dei Comuni mantovani è passato da 70 a 64, di cui il 55% ha meno di 5 mila abitanti (35 Comuni), il 30% ha tra i 5 e i 10 mila abitanti (19 Comuni) e il 16% ha più di 10 mila abitanti (10 Comuni).

Questi i principali dati pubblicati dall'Ufficio di Statistica della  Provincia di Mantova  nel  Report della popolazione 2019  sull'andamento demografico nella provincia, nei distretti, nei circondari e nei Comuni mantovani, basato sull'elaborazione dei dati di fonte Istat (censimento permanente).
  


Immagine di mani che si stringono fra di loro.
Argomenti correlati