Archivio storico provinciale

Viale Rimembranze 1/d, Mantova tel. 0376/224887

Modifiche nelle modalità di accesso all'Archivio Storico dovute all'emergenza da Covid 19


Gli interessati ad effettuare una ricerca dovranno inviare una mail a archiviostorico@provincia.mantova.it  per  specificare la tipologia della ricerca e le motivazioni.


L'accesso sarà concordato con la responsabile del servizio Giulia Panizza (interno 0376 224887) e sarà consentito per un solo utente per volta.

Cessata l'emergenza sarà ripristinato il seguente orario di apertura al pubblico:

lunedì e giovedi dalle 9.00 alle 12.30 e nel pomeriggio (solo su appuntamento) dalle 14.30 alle 17.00

martedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12.30 previo appuntamento da fissare inviando una mail a moira.sbravati@provincia.mantova.it o a giulia.panizza@provincia.mantova.it 

Per accedere ai locali dell'Archivio occorre essere in possesso dei dispositivi individuali di protezione (mascherina) e mantenere la distanza di sicurezza
 

La Provincia di Mantova ha istituito nel 2004, presso una nuova sede con annessa sala di studio aperta al pubblico, la sezione separata di archivio per il recupero e la valorizzazione del proprio patrimonio documentario. La Sezione Storica (1856-1962) è composta da complessive 1304 buste. Presso l'archivio storico sono conservati inoltre gli archivi dell'Ospedale Psichiatrico, degli Esposti, dell'Azienda Provinciale del Turismo, dello STER-Demanio Idrico, di istituti di beneficienza e di uffici particolari della Provincia, che hanno arricchito per tipologia e importanza le fonti già presenti.

 
La documentazione riguardante la Provincia rispecchia le attività della Provincia soprattutto nell'ambito della manutenzione di strade, ponti e canali, tranvie e ferrovie, della beneficenza ed assistenza pubblica, dell'istruzione, dell' agricoltura e della sanità. Ampio spazio hanno poi le parti relative alle rappresentanze e commissioni provinciali, alla gestione patrimoniale (compravendite, affitti di case e palazzi), al personale dipendente, alle caserme di vigili e carabinieri. Tale documentazione è contenuta in buste, sotto forma di documenti sciolti o in fascicoli o cartelline.
I registri riguardano: protocolli della corrispondenza, deliberazioni degli organi istituzionali della Provincia, contabilità (conti consuntivi, bilanci preventivi, mastri, ecc.), inventari di beni, attività di comitati, ecc.

Particolarmente interessante è la documentazione prodotta dall'Ufficio Tecnico, specialmente nella sua attività di manutenzione di edifici, di ponti e di strade, corredata da materiale iconografico (piante, mappe, disegni di diverso genere) di notevole pregio. Inoltre, all'interno dei fascicoli, sono presenti opuscoli, relazioni e piccole pubblicazioni, che meritano di essere segnalate e descritte analiticamente.

 

Archivio provinciale interno