Beniamino Morselli 61 anni, sindaco di San Giorgio, è il nuovo presidente della Provincia di Mantova. Con 351 voti, che in virtù del meccanismo del voto ponderato sono pari a 45650 voti, (56,35%) ha superato lo sfidante Giorgio Rebuschi, sindaco di Ponti sul Mincio che ha ottenuto 313 voti effettivi equivalenti a 35358 voti ponderati (43,65%).

Consigliere provinciale dal 2006 al 2011 durante il secondo mandato del Presidente Maurizio Fontanili e rieletto nel Consiglio Provinciale dal 2011 al 2016, Morselli è stato sindaco di San Giorgio per due mandati consecutivi dal 1999 al 2009. Assessore dal 2009 al 2014 con Damiano Vicovaro primo cittadino, è stato nuovamente rieletto alla guida del comune di San Giorgio nel 2014.   

Il presidente ha mantenuto le competenze su: rapporti istituzionali, ente di area vasta e zone omogenee, controllo strategico, progetti speciali e politiche comunitarie territoriali, grandi infrastrutture, partecipazioni societarie, personale, tutela e valorizzazione dell'ambiente 

Il Presidente rappresenta l'ente, convoca e presiede il Consiglio Provinciale e l'Assemblea dei Sindaci, sovrintende al funzionamento dei servizi e degli uffici e all'esecuzione degli atti; esercita le altre funzioni attribuite dallo statuto.
Il Presidente può nominare un vicepresidente, scelto tra i consiglieri provinciali, stabilendo le eventuali funzioni a lui delegate e dandone immediata comunicazione al Consiglio; può altresì assegnare deleghe a consiglieri provinciali, nel rispetto del principio di collegialità, secondo le modalità e nei limiti stabiliti dallo statuto.