• Home
  •  / News
  •  / Regione Lombardia, al via l'iniziativa AttrACT

Regione Lombardia, al via l'iniziativa AttrACT

Accordi per l'attrattività

Regione Lombardia ripropone anche per l'anno 2018 l'iniziativa AttrACT, che nel corso del 2017 ha portato la Regione a sottoscrivere, con i Comuni ammessi 56 Accordi per l'Attrattività.
L'obiettivo del programma
è valorizzare l'offerta territoriale della Lombardia (anche a livello internazionale) individuando le aree di localizzazione e investimento più favorevoli e sviluppando un servizio di assistenza qualificato per gli investitori in modo da aumentare l'attrattività del territorio regionale dal punto di vista economico e imprenditoriale.  

Possono partecipare tutti i Comuni lombardi che presentino una o più candidature relative a una o più opportunità insediative disponibili nel territorio comunale in ambito produttivo, direzionale, turistico-ricettivo, residenziale per studentati e nel contesto della logistica e dei trasporti, dell'istruzione e formazione, delle strutture sanitarie, assistenziali e/o ospedaliere.

Le aree o fabbricati individuati dagli Enti Locali dovranno avere superficie pari ad almeno 10.000 mq per le aree edificabili o di almeno 1.000 mq per edifici già esistenti da adibire alle tipologie d'uso sopra descrittee.

I Comuni interessati dovranno: coinvolgere, attraverso la loro partecipazione, soggetti e organizzazioni locali necessari per garantire gli impegni assunti (ad esempio Comuni limitrofi, proprietari dei terreni, Enti Terzi coinvolti); aggiornare semestralmente, sul sito www.attractlombardy.it, le informazioni sulle opportunità insediative ammesse; attivare percorsi di promozione e collaborare con la Regione nel servizio di assistenza a potenziali investitori; comunicare a Regione Lombardia eventuali contatti con potenziali investitori; designare, all'interno di ciascun Ufficio Comunale, referenti certi per l'espletamento delle procedure necessarie all'avvio dei processi di investimento. 

L'adesione alla manifestazione di interesse, tuttavia, non costituisce premessa per la concessione di finanziamenti al Comune.

I Comuni potranno candidarsi esclusivamente in modalità telematica sul sito www.unioncamerelombardia.it seguendo la procedura indicata sul bando e sul portale di Unioncamere (dove saranno disponibili, a partire dal 19 novembre 2018, anche il manuale di supporto alla registrazione e alla procedura telematica) dal 30 novembre 2018 ore 12 al 4 novembre 2020 ore 12.

Per maggiori informazioni consultare il bando, scaricabile a destra (BURL n. 45 del 05/11/2018, pp. 13-20).

 



Regione Lombardia

Documenti da scaricare