• Home
  •  / News
  •  / Capitale naturale, Territori virtuosi, Coltivare valore, Sport occasione per crescere insieme, Housing sociale per persone fragili

Capitale naturale, Territori virtuosi, Coltivare valore, Sport occasione per crescere insieme, Housing sociale per persone fragili

I bandi 2018 di Fondazione Cariplo per l'Area Ambiente, Servizi alla Persona e Ricerca scientifica

Fondazione Cariplo ha pubblicato i bandi 2018 per le aree ambiente, servizi alla persona e ricerca scientifica. Segnaliamo che per alcune call la Fondazione prevede una fase preliminare di pre-candidatura per la presentazione dell'idea progettuale che, a seguito del confronto con Fondazione, potrà essere presentata secondo le modalità previste nei bandi. Entro il 22 febbraio usciranno i bandi relativi al settore arte e cultura.

Area

Bando

Scadenza

Ambiente

Capitale naturale

23/3 pre-progetto, 13/9 definitivo

Ambiente

Territori virtuosi

9/4

Ambiente-Servizi persona

Coltivare valore

5/4 pre-progetto

Servizi alla persona

Sport, occasione per crescere insieme

30/03/2018

Servizi alla persona

Housing sociale per persone fragili

Senza scadenza

 

AMBIENTE:

Bando Capitale naturale

Il bando promuove la conservazione del capitale naturale e della funzionalità ecosistemica delle aree della rete Natura 2000 e delle aree naturalistiche a elevata importanza per il mantenimento della biodiversità nel territorio di riferimento della Fondazione Cariplo.

Soggetti ammissibili

Enti gestori di aree naturalistiche a elevata importanza per la tutela della biodiversità; aggregazioni di comuni (Unione di Comuni, Consorzio composto esclusivamente da Comuni, Comuni aggregati attraverso convenzioni/accordi/associazioni temporanee di scopo); Comunità Montane; Province; Organizzazioni private non profit con documentata esperienza nell'ambito dei temi trattati dal bando; Consorzi di bonifica e irrigazione.

Tipologia interventi

Finanzia interventi di tutela del capitale naturale attraverso l'integrazione di interventi di conservazione della biodiversità e di connessione ecologica. Verrà attribuita priorità ai progetti che prevedano l'elaborazione di studi per la quantificazione dei servizi ecosistemici per la definizione di pagamenti per servizi ecosistemici (PES).

E' richiesta l'elaborazione di uno studio di fattibilità secondo le indicazioni del bando (analisi contesto territoriale, fattibilità degli interventi - economica, tecnica, politico-sociale, piano di comunicazione).

I progetti devono avere una dimensione, in termini di contributo richiesto, tra i 550.000 e i 850.000 euro, prevedere un coinvolgimento di un'ampia e articolata rete territoriale costituita da soggetti e portatori di interesse pubblici e privati del territorio.

Soggetti beneficiari:

Enti gestori di aree naturalistiche, aggregazioni di comuni (Unione di Comuni, Consorzio di Comuni, Comuni aggregati attraverso convenzioni/accordi/associazioni temporanee di scopo), Province, organizzazioni private non profit con documentata esperienza nell'ambito dei temi trattati dal bando, Consorzi di bonifica e irrigazione.

Importo agevolazione: contributo a fondo perduto pari al 75%

Scadenza bando: pre-progetto entro 23/03/2018, presentazione entro 13/09/2018.

 

PROGETTO TERRITORI VIRTUOSI CALL FOR INTEREST 2018

Il bando intende sostenere l'attività di assistenza tecnica per programmi di riqualificazione energetica degli edifici e degli impianti di illuminazione degli enti pubblici e degli edifici degli enti privati non profit, mirati a ottenere una percentuale di risparmio energetico in termini fisici pari ad almeno il 20% rispetto ai consumi medi dei tre anni precedenti.

Caratteristiche del servizio di assistenza tecnica:

  • sarà fornito da un Consulente/ATI individuato direttamente dalla Fondazione Cariplo;

  • anche gli enti non profit, oltre che le amministrazioni pubbliche, potranno essere beneficiari del servizio di Assistenza Tecnica; è intenzione della Fondazione studiare ed eventualmente individuare proposte di sostegno economico-finanziario per le ESCo che realizzeranno gli interventi.

  • assessment diagnostico di edifici e illuminazione pubblica; supporto legale per la preparazione dei documenti e per la gestione delle gare che saranno avviate per l'aggiudicazione dei lavori/servizi di riqualificazione energetica; valutazione economico-finanziaria dei progetti; gestione dei rapporti con gli istituti di credito e per lo sviluppo di equilibrate partnership pubblico privato; preparazione e implementazione di programmi di monitoraggio; verifica e reporting delle prestazioni e dei risultati (attività da svolgersi dopo che gli interventi saranno stati realizzati)

  • tramite questo servizio di Assistenza Tecnica i beneficiari saranno in grado di pubblicare bandi di gara per la riqualificazione energetica degli edifici e dell'illuminazione pubblica in Partenariato Pubblico Privato (PPP). Il servizio di Assistenza Tecnica accompagnerà i beneficiari fino alla stipula di un Energy Performance Contract (EPC) con una Energy Service Company (ESCo).

 

Soggetti ammissibili

Comuni singoli avente un numero complessivo di residenti superiore alle 10.000 unità (al 31/12/2017); unione, associazione e consorzio di comuni; il cui numero complessivo di residenti, anche in aggregazione con altri soggetti, deve essere compreso nell'intervallo 10.000 e 50.000 unità (al 31/12/2017); raggruppamento di Comuni, il cui numero complessivo dei residenti deve essere compreso nell'intervallo 10.000 e 50.000 unità (al 31/12/2017); comunità montana, provincia.

Possono partecipare solo gli enti pubblici che, alla data di presentazione della manifestazione d'interesse alla Fondazione, abbiano approvato il Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile (PAES o PAESC).

 

Modalità di presentazione

Presentazione della richiesta tramite procedura on-line entro il 9/4/2018.

 

 

BANDO COLTIVARE VALORE

Il bando intende sostenere pratiche di agricoltura sostenibile in ottica agroecologica e sociale come strumento di presidio e risposta ai rischi territoriali e come occasione di sviluppo economico locale attivando opportunità di inserimento lavorativo di soggetti in condizione di svantaggio.

Soggetti ammissibili

Organizzazioni private senza scopo di lucro ammissibili ai bandi della Fondazione singolarmente o in partenariato con enti pubblici e/o altri privati no profit ammissibili.

Tipologia interventi

Iniziative che prevedano attivazione, rafforzamento o ampliamento di produzioni agricole sostenibili con ricaduta diretta sull'inserimento lavorativo (possibilmente stabile) di persone in condizioni di svantaggio. Le suddette iniziative potranno prevedere, oltre alla produzione, interventi in altre fasi della filiera agricola (trasformazione, distribuzione, commercializzazione dei prodotti, etc.) o attività legate alla multifunzionalità dell'agricoltura.

Entità agevolazione

La richiesta di contributo non potrà essere superiore al 60% dei costi totali e comunque non inferiore a 50.000 e non superiore a 400.000 euro

Modalità di presentazione

Presentazione di un'idea progettuale entro il 5/4/2018. Successivamente le idee ammesse alla fase successiva saranno invitate a presentare un progetto definitivo e richiesta di contributo.

 

SERVIZI ALLA PERSONA

 

BANDO SPORT, OCCASIONE PER CRESCERE INSIEME

Il bando, congiunto Fondazione Cariplo-Regione Lombardia, sostiene interventi volti ad avvicinare i giovani alla pratica sportiva, attraverso percorsi formativi educativi volti a contrastare il fenomeno del drop out sportivo, promuovere lo sport come strumento di inclusione e integrazione sociale, di superamento del disagio e di promozione del benessere psicofisico personale.

 

Soggetti ammissibili

partenariato minimo formato da due soggetti che abbiano sede legale o operativa in Lombardia, e che comprenda almeno: 1.un ente non profit in rappresentanza del mondo sportivo, individuato (Associazione o una Società sportiva dilettantistica senza scopo di lucro iscritta al Registro del CONI Lombardia e/o alla sezione parallela del CIP ed affiliata a Federazioni sportive nazionali, Federazioni sportive paralimpiche, Discipline sportive associate, Enti di promozione sportiva ecc.); 2. un ente pubblico o un'organizzazione privata non profit che abbia finalità formative e/o socio-educative.

 

Caratteristiche progetti finanziabili

Gli interventi devono prevedere come destinatari bambini e adolescenti di età compresa tra i 6 e i 19 anni (con la possibilità, laddove il progetto preveda il coinvolgimento delle scuole del secondo ciclo e dei centri

di istruzione e formazione professionale, di includere negli interventi anche studenti di età superiore) e/o bambini, adolescenti e giovani disabili di età compresa fra i 6 e i 25 anni di età; essere presentati da un partenariato minimo di due soggetti; essere realizzati integralmente nel territorio lombardo; essere avviati dal 1 febbraio 2018 e comunque entro e non oltre il 30 settembre 2018; concludersi entro il 30 giugno 2019 e avere una durata minima di 8 mesi.

 

Entità agevolazione

Contributo a fondo perduto fino ad un massimo del 60% delle spese ammissibili e comunque non inferiore a 15.000 euro e non superiore a 60.000 euro (il costo minimo di progetto dovrà quindi ammontare a 25.000 euro)

Modalità di presentazione delle domande

Procedura on line da giovedì 1 febbraio 2018 h. 10.00 fino e non oltre venerdì 30 marzo 2018 h. 17.00

 

BANDO HOUSING SOCIALE PER PERSONE FRAGILI

Il bando sostiene interventi che dimostrino di: 1) aumentare l'offerta di alloggi sociali e di attivare, ove necessario, percorsi di accompagnamento e di sostegno all'autonomia delle persone accolte, nonché di integrarsi nelle rete dei servizi; 2) massimizzare l'accessibilità economica dei servizi di ospitalità favorendo così le categorie più deboli; 3) porre attenzione al risparmio energetico e all'abbattimento dei gas serra e contenere i costi gestionali a regime (concretamente significa che i progetti che prevedono interventi di ristrutturazione di immobili o porzioni di immobili - dotati di impianto termico autonomo - devono avere come obiettivo anche una riduzione dei consumi di energia da fonti fossili pari ad almeno il 20% rispetto alla situazione di partenza.

 

Soggetti ammissibili

Soggetti pubblici e privati (no profit) ammissibili ai bandi della Fondazione Cariplo.

 

Tipologie di intervento:

Alloggi per l'autonomia e l'inclusione sociale, rivolti a persone o nuclei in condizione di fragilità socio-abitativa; alloggi per l'autonomia "potenziale", rivolti a persone per le quali si ritengono necessari percorsi graduali di avvicinamento alla vita indipendente, in particolare alle persone con disabilità che sperimentano percorsi di "dopo di noi - durante noi"; alloggi per l'autonomia "residua", rivolti a persone anziane che si trovano ad affrontare forme di fragilità connesse all'invecchiamento; strutture di ricettività temporanea rivolte a destinatari con esigenze abitative a basso costo, di natura temporanea, anche di brevissima durata.

 

Entità agevolazione

Contributo alla Fondazione Cariplo non inferiore a euro 25.000 e non superiore a euro 500.000; la richiesta di contributo non può essere superiore al 50% dei costi di progetto.

 

Modalità di presentazione

Procedura on line, bando senza scadenza.



Logo Fondazione Cariplo libro

Documenti da scaricare