• Home
  •  / News
  •  / Rifiuti, provincia di Mantova prima in Lombardia nella raccolta differenziata

Rifiuti, provincia di Mantova prima in Lombardia nella raccolta differenziata

Presentato il Report 2015 a Palazzo di Bagno

Anche nel 2014, in provincia di Mantova, si osserva un aumento della raccolta differenziata, un andamento di crescita lineare da oltre 17 anni. Sono 150 mila le tonnellate di rifiuti raccolto in modo separato dai cittadini della provincia , valori importanti basti pensare che nel 2000 era 53 mila e nel 1993 circa 13 mila. Sono stati raggiunti con la percentuale del 76,9%,gli obiettivi legislativi (65% - 2012) e superati quelli di previsione del PPGR (% ).
Un traguardo che permette alla provincia di Mantova di raggiungere con i risultati ottenuti nel 2014 il primato come miglior provincia in Lombardia, e sicuramente tra le migliori d'Italia.
Presentato oggi a Palazzo di Bagno il Rapporto sulla produzione di rifiuti urbani e la raccolta differenziata in provincia di Mantova anno 2015 riferito all'andamento registrato nel 2014.
"Si tratta di numeri straordinari - commenta soddisfatto il  presidente della Provincia e assessore all'Ambiente Alessandro Pastacci -. Mantova e la sua provincia sono il territorio lombardo dove vengono recepiti meglio gli standard richiestici dall'Europa. Già lo scorso anno eravamo in vetta alla classifica della raccolta differenziata e manteniamo questa posizione anche quest'anno. Questi risultati sono il frutto del Piano Provinciale Rifiuti che già negli anni passati aveva puntato molto sulla raccolta differenziata, anticipando per certi aspetti le politiche europee in materia. Un grazie va anche ai Sindaci dei comuni mantovani che hanno saputo reimpostare in questi ultimi anni la modalità di gestione dei rifiuti".
40 i comuni virgiliani con percentuale di raccolta differenziata superiore all'80 per cento del total dei rifiuti.
 


Presentazione Report Rifiuti

Documenti da scaricare