• Home
  •  / News
  •  / ATUTTOSESTO - La Casa del Mantegna celebra l'opera di Sandro Martini dal 1960 ad oggi

ATUTTOSESTO - La Casa del Mantegna celebra l'opera di Sandro Martini dal 1960 ad oggi

Dal 26 settembre al 15 novembre 2015

Inaugurazione sabato 26 settembre, ore 18
 
 
 "ATUTTOSESTO" è il titolo della mostra che celebra l'opera di Sandro Martini. La personale sarà infatti allestita nei prestigiosi spazi della Casa del Mantegna dal 26 settembre al 15 novembre 2015. 
L'iniziativa, da un'idea del 'Mac - Francesco Bartoli' e curata da Sergio Pajola, è resa possibile grazie alla collaborazione dell'assessorato alla Cultura della Provincia di Mantova e della stessa vice presidente Francesca Zaltieri che da subito ha creduto nella valenza del progetto. "La collaborazione con il Mac - sottolinea la numero due dell'ente di Palazzo di Bagno - ci ha consentito di ospitare alla Casa del Mantegna un artista significativo che ha vissuto il percorso delle avanguardie della seconda metà del '900. Attraverso la sua ricerca estetica e linguistica è stato ed è protagonista significativo della cultura contemporanea".  
L'evento ha lo scopo di consentire la più ampia conoscenza possibile del significato del lavoro di Sandro Martini attraverso una sintetica ma significativa rassegna antologica (1960/2010) e alcune opere inedite realizzate negli ultimi anni fino ad oggi.
Questo percorso permetterà al visitatore una profonda riflessione sul significato della relazione dell'artista con i differenti materiali "della pittura", dal bidimensionale al tridimensionale, in tutte le estensioni possibili.
"Con Martini, che terrà dei laboratori per studenti, la casa del Mantegna tornerà ad essere una vera scuola per aspiranti artisti. Una bottega d'arte come lo era nei secoli scorsi al tempo del Mantegna stesso con i suoi allievi".  
"L'idea della mostra nasce da una lunga e profonda amicizia con l'artista - spiega il curatore Sergio Pajola -, ma soprattutto da un suo soggiorno a Mantova. Lo accompagnai a vedere la Casa del Mantegna e lui durante la visita disse che quella era la casa dell'arte. E se ne innamorò subito. Ne parlai con gli amici del Mac e con Francesca Zaltieri e così arrivammo a proporgli di esporre nella dimora del Mantegna".
Saranno esposte opere su tela, collage su carta foderata, installazioni di tele contenute in scatole di plexiglass, collage di vetri, affreschi e i più significativi esemplari di incisioni e libri di artista. Verrà inoltre realizzata una installazione di tele nel cortile interno alla Casa del Mantegna.
 
Nei tre giorni antecedenti il montaggio dell'installazione, dal 23 al 25 settembre in una delle sale dell'edificio, Sandro Martini terrà un workshop, rivolto a 5/6 studenti della Libera Università delle Arti di Bologna, per studiare e spiegare il progetto dell'installazione. Gli studenti saranno coinvolti anche nella realizzazione dell'opera.
 
Nel periodo della mostra l'artista terrà inoltre una lezione, aperta a tutti, sull'affresco e il significato che assume nell'arte contemporanea.
Al termine della lezione Sandro Martini realizzerà un affresco su pannello che diventerà parte integrante della mostra.
Il giorno successivo gli studenti del Prof. Ignazio Gadaleta dei corsi di Pittura e Cromatologia nell'Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, realizzeranno, con questa tecnica, un loro lavoro che sarà ospitato nello spazio espositivo della Casa del Mantegna. 
L'artista dedica il corso a Lucienne Bloch e Stephen Pope Dimitroff che sono stati i suoi assistenti nei corsi di affresco tenuti per 25 anni in California presso Kala Institute. Lucienne e Stephen sono stati gli assistenti di elezione del pittore messicano Diego Rivera.
Il 10 ottobre, in occasione della
 giornata dell'arte contemporanea, Martini realizzerà un affresco.
All'inaugurazione del 26 settembre 2015 ore 18 sarà presente l'artista
 
Ingresso Libero
 
Orari di apertura:
mattino: da martedì a domenica dalle 10 alle 12.30
pomeriggio: mercoledì e giovedì dalle 15 alle 17 
sabato, domenica e festivi dalle 15 alle 18
Chiuso il lunedì, martedì e venerdì pomeriggio
 
 


Martini 2
Martini 1
Zaltieri con Martini

Documenti da scaricare