• Home
  •  / News
  •  / Sport Missione Comune e Comuni in pista

Sport Missione Comune e Comuni in pista

Bandi Anci e Istituto per il credito sportivo

SPORT MISSIONE COMUNE - BANDO 2019

Bando ANCI e Istituto Credito Sportivo da oltre 6 milioni di euro, rivolto a Comuni, Unioni di Comuni e Comuni in forma associata, Province e Città Metropolitane per interventi su impianti sportivi e/o strumentali all'attività sportiva anche a servizio delle scuole.

Le risorse stanziate sono così suddivise : 2,05 milioni di euro per i piccoli comuni; 2,05 milioni di euro per comuni medi, Unioni e Associazioni di Comuni; 2,05 milioni di euro per Comuni Capoluogo, Comuni non capoluogo con più di 100 mila abitanti, Città Metropolitane, Province.

Gli interventi finanziabili riguardano: progetti di costruzione, ampliamento, attrezzatura, miglioramento, ristrutturazione, efficientamento energetico, completamento e messa a norma, acquisizione di aree e immobili da destinare all'attività sportiva.

Le richieste dovranno riguardare progetti almeno di livello definitivo o esecutivo regolarmente approvati dall'Ente (i lavori non dovranno già aver avuto inizio al momento di invio della richiesta). Le richieste dovranno contenere inoltre il parere favorevole del CONI.

I contributi ottenuti  potranno essere utilizzati per: A. la realizzazione di opere; B. il cofinanziamento dei mutui di provvista BEI a carico dello Stato; C. il cofinanziamento di contributi regionali, nazionali o europei in conto capitale; D. erogazione di contributi agli investimenti, finanziati da debito.

Il contributo massimo richiedibile dipende dalla tipologia di beneficiario, che potrà presentare più istanze, ognuna relativa a un solo progetto o lotto funzionale, ricevendo un contributo finalizzato all'abbattimento totale della quota interessi nei seguenti limiti: A. 2 milioni di euro di mutui e abbattimento totale degli interessi per ciascuna istanza per i Piccoli Comuni; B. 2 milioni di euro come limite massimo per ciascuna richiesta e 4 milioni di euro complessivi di mutui per Comuni Medi e Associazioni/Unioni di Comuni; C. 2 milioni di euro come limite massimo per ogni istanza e di 6 milioni complessivi di mutui per Comuni non capoluogo oltre i 100 mila abitanti, Comuni Capoluogo, Città Metropolitane e Province.

Il termine er l'invio delle istanze è il 5 dicembre 2019 ore 24 inoltrando la propria candidatura completa di tutta la documentazione richiesta dal bando tramite PEC a icsanci2019@legalmail.it . All'invio della candidatura, le istanze di contributo potranno contenere la semplice richiesta di parere al CONI,che per il successivo perfezionamento della candidatura, dovrà essere trasmesso via PEC entro il 17 dicembre 2019 ore 24.

Per informazioni aggiuntive, bando e documenti utili cliccare QUI


COMUNI IN PISTA - BANDO 2019

ANCI, Federazione Ciclistica Italiana e Istituto Credito Sportivo, con un budget di 6, 23 milioni di euro, finanziano progetti per la realizzazione di piste ciclabili, piste ciclopedonali, sentieri ciclabili e ciclodromi da parte di Comuni (e loro Unioni/Associazioni), Città Metropolitane e Province.

I progetti presentati, di livello definitivo o esecutivo, regolarmente approvati dall'Ente beneficiario e non avviati al momento di invio della candidatura, potranno riguardare in particolare interventi su piste ciclabili in sede propria, piste ciclabili su corsia riservata e i percorsi promiscui pedonali e ciclabili (sono esclusi da finanziamento interventi per percorsi promiscui ciclabili e veicolari).

I beneficiari riceveranno un contributo per l'abbattimento totale della quota interesse nel limite massimo complessivo di 3 milioni di euro di mutui, quota che raddoppia in caso il richiedente sia un'Unione/Associazione di Comuni, una Città Metropolitana o una Provincia. Questi ultimi, infatti, potranno beneficiare di un abbattimento totale della quota interessi nel limite massimo complessivo di 6 milioni di euro di mutui.

Per l'invio della domanda, è necessario ottenere anche il parere favorevole del CONI nelle modalità indicate sul bando. All'atto di invio dell'istanza di contributo, sarà sufficiente inizialmente presentare la richiesta di parere al CONI fatta dal beneficiario. Per perfezionare la domanda, quindi, è richiesta la trasmissione, una volta ottenuto, anche del parere favorevole del CONI.

Per candidarsi c'è tempo sino al 5 dicembre 2019. Per il perfezionamento delle domande il termine è il 17 dicembre 2019.

Per informazioni aggiuntive, bando e documenti utili cliccare QUI

 



Istituto Credito Sportivo