• Home
  •  / News
  •  / Support for the European Cooperation Projects 2019

Support for the European Cooperation Projects 2019

Nuovo bando Europa Creativa 2014 - 2020

Acquisire la capacità di operare in un contesto transnazionale, favorire la circolazione di opere culturali e artisti, contribuire allo sviluppo del pubblico, migliorare l'accesso alla cultura e introdurre innovazione e creatività nella cultura. Sono questi gli obiettivi del bando ' Support for the European Cooperation Projects 2019' (EACEA/34/2018) dell'agenzia europea EACEA.
I progetti dovranno seguire le seguenti priorità : A. mobilità transnazionale di artisti, operatori culturali e opere culturali e creative; B. audience development; C. capacity building per permettere agli operatori di sviluppare le loro competenze e migliorarsi; D. dialogo interculturale e integrazione sociale di migranti e rifugiati; E. legacy dell'Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018 per rafforzare l'appartenenza ad un unico spazio culturale europeo.
Beneficiari dell'iniziativa sono gli operatori pubblici e privati dei settori culturali/creativi aventi personalità giuridica da almeno 2 anni e collocati nei paesi partecipanti a 'Europa Creativa'.
I candidati potranno presentare i loro progetti nella categoria 1 (Piccola Scala) o nella categoria 2 (Progetti di cooperazione su scala più ampia). Non è ammessa la candidatura ed entrambe le categorie.
Il budget complessivo per quest'iniziativa è di oltre 44,6 milioni di euro, di cui 17,8 milioni andranno a finanziare i progetti della categoria 1 (Cooperazione su piccola scala). Nella categoria 1, il 25% delle risorse sono destinate ai progetti della prirorità D.

Nella categoria 1, i progetti dovranno essere presentati da un partenariato formato da almeno tre soggetti ammissibili tra capofila e partner con sede in tre diversi paesi. Il contributo massimo per i progetti della categoria 1 è fissato a 200 mila euro con copertura fino al 60% dei costi. Per la categoria 2, invece, il partenariato dovrà essere formato da almeno sei enti ubicati in sei diversi paesi partecipanti e il contributo massimo richiedibile ammonta a 2 milioni di euro con copertura fino al 50% dei costi.
Tutti i progetti dovranno iniziare tra il 1 settembre e il 15 dicembre 2019 con durata massima di 48 mesi.


Il termine per presentare domanda di contributo nelle modalità stabilite dal bando è stato fissato al giorno 11 dicembre 2018 ore 12 (Orario Europa Centrale).

 

 



Europa Creativa