• Home
  •  / News
  •  / Lotta al bullismo e al cyberbullismo nelle scuole

Lotta al bullismo e al cyberbullismo nelle scuole

Bando di Regione Lombardia

Possono partecipare anche i Comuni al bando BULLOUT di Regione Lombardia, per prevenire e contrastare bullismo e cyberbullismo nelle scuole attraverso la realizzazione di programmi di sensibilizzazione, informazione e formazione rivolti a minori e famiglie, la creazione di un meccanismo di supporto specializzato e qualificato per supportare le vittime, la promozione di programmi di recupero e politiche scolastiche di contrasto e prevenzione.

Oltre agli Enti Locali, sono beneficiari dell'iniziativa istituzioni scolastiche statali e paritarie, Enti del Sistema Socio-Sanitario, Università, Associazioni e organizzazioni di volontariato, enti del terzo settore, Istituzioni formative iscritte alla sezione A dell'Albo dei soggetti accreditati di cui all'art. 25 di cui alla l.r. 19/2007 nonché ai sensi della DGR n. 2412/2011 e s.m.i, Enti e/o istituzioni di governo.

I progetti dovranno essere presentati da un partenariato formato da almeno 3 soggetti appartenenti a tre diverse categorie tra quelle citate come beneficiari del contributo.

Il budget complessivo messo a disposizione per l'iniziativa è di 400 mila euro, di cui 390 mila saranno destinati alla realizzazione dei progetti e 10 mila  alla premiazione delle migliori proposte presentate nell'ambito del Premio BULLOUT.

I progetti potranno focalizzarsi su più ambiti di intervento: 1. genitori e rete familiare contro bullismo e cyberbullismo; 2. bullismo e sport; 3. bullismo/cyberbullismo e media education; 4. fenomeno del sexting; 5. bullismo/cyberbullismo ed educazione alle differenze; 6. cyberbullismo ed educazione civica digitale.

I progetti, che potranno avere durata massima di 10 mesi e concludersi entro il 30 novembre 2019, godranno di un cofinanziamento pari al 100% dei costi per un importo compreso tra 10 mila e 25 mila euro.

Le domande di contributo, complete di tutta la documentazione richiesta e nelle modalità previste dal bando, potranno essere inoltrate tramite PEC all'indirizzo famiglia@pec.regione.lombardia.it dal 28 settembre 2018 al 9 novembre 2018.



Regione Lombardia