NATURA - Valutazione di incidenza per piani di governo del territorio e loro varianti e piani attuativi che interessano aree comprese e contermini a Siti Natura 2000

Procedimenti
Descrizione procedimento
L'istanza viene presentata dai Comuni proponenti Piani di governo del territorio, loro varianti e Piani attuativi ai sensi dell'art. 25 bis della L.R. 30/11/1983 n. 86 e dell'art. 5 del D.P.R. 8-9-1997 n. 357.

 

A chi si rivolge

Comuni

Cosa fare
Deve essere presentata domanda per l'espressione della Valutazione d'incidenza di tutti gli atti del Piano di Governo del Territorio e sue varianti. A tal fine il Comune redige lo studio di incidenza per individuare e valutare gli effetti che il piano può avere sui siti Natura 2000 compresi nel proprio territorio o contermini, tenuto conto degli obiettivi di conservazione dei medesimi. Lo studio viene predisposto da professionista abilitato, deve essere conforme, nella forma e nei contenuti, a quanto indicato dalla normativa nazionale e regionale e deve comprendere le misure di mitigazione e di compensazione che il piano adotta. Guida metodologica art. 6 Direttiva Habitat- DGR 14016/2003 e s.m.i.
Lo studio di incidenza deve essere redatto durante la predisposizione del rapporto ambientale e depositato contestualmente a quest'ultimo (Comunicato regionale 27/02/2012 n. 25- Istruzioni per la pianificazione locale della RER- febbraio 2012)
Il Comune trasmette al Servizio competente della Provincia tutti gli elaborati di Piano e lo Studio di incidenza, in una copia cartacea + 1 copia informatizzata (CD).
La Provincia, acquisiti i pareri degli enti gestori dei Siti Natura 2000 coinvolti, formula la valutazione d'incidenza, che sarà recepita nel parere motivato di VAS, anteriormente all'adozione del Piano Comunicato regionale 27/02/2012 n. 25- Istruzioni per la pianificazione locale della RER- febbraio 2012.

 

La domanda deve essere consegnata presso L'Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia di Mantova

Per visualizzare gli orari di apertura dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico clicca qui

Per esercitare i diritti di tutela clicca qui

Costi Nessun costo
Tempi
Il procedimento sarà concluso, entro 60 giorni dalla presentazione della domanda, con l'emissione del provvedimento dirigenziale (Decreto di valutazione d'incidenza).


Responsabile del procedimento

Susanna Perlini
Servizio Energia Parchi e Natura VIA-VAS

Dirigente: Renzo Bonatti
Area Ambiente Sistemi Informativi e Innovazione
 
Sostituto in caso di inerzia e ritardo del Responsabile del Procedimento e del Dirigente è il Segretario Generale
Referente
Susanna Perlini

Servizio Energia Parchi e Natura VIA - VAS
via Principe Amedeo, 32
46100 Mantova
Tel. 0376/204495
Fax 0376/366 956
email: susanna.perlini@provincia.mantova.it