• home
  •  / comunicati stampa
  •  / Soppressione Sovrintendenza a Mantova, Zaltieri: "chiediamo a Franceschini di rivedere il suo piano"

Soppressione Sovrintendenza a Mantova, Zaltieri: "chiediamo a Franceschini di rivedere il suo piano"

17.07.2014 16:57

E la vice presidente della Provincia invita di nuovo il Ministro a Mantova

"E' assolutamente opportuno chiedere chiarimenti al Ministro Dario Franceschini in merito al suo piano di riordino delle Sovrintendenze in Italia e soprattutto domandare al titolate del dicastero dei beni culturali ripensamenti sulla decisione di togliere la Sovrintendenza a Mantova. Ritengo che il capoluogo virgiliano, dichiarato città Unesco e che ha nella sua stessa provincia un altro gioiello patrimonio dell'Umanità come Sabbioneta oltre ai siti palafitticoli di Bande e Cavriana, debba mantenere la Sovrintendenza". A dichiararlo è la vice presidente della Provincia con delega alla cultura Francesca Zaltieri che ha già attivato tutti i canali per invitare a Mantova il ministro Franceschini. "Il nostro caloroso invito al ripensamento è anche dettato dal fatto che la sempre più stretta collaborazione tra le realtà loali con la Sovrintendenza avviata in questi anni, si è dimostrata efficace e propositiva - continua la numero due di Palazzo di Bagno -. Cito due esempi: il progetto di alta arte culinaria nei locali annessi al Ducale che si affacciano su piazza Castello e i concerti nella Reggia gonzaghesca che tanto successo hanno riscosso e che mirano alla promozione di Mantova. Una città che riteniamo possa portare un fondamentale contributo ad Expo".  


Francesca Zaltieri