• home
  •  / comunicati stampa
  •  / Scuole innovative, premiati a Roma i progettisti dell'ampliamento del liceo Gionzaga di Castiglione delle Stiviere

Scuole innovative, premiati a Roma i progettisti dell'ampliamento del liceo Gionzaga di Castiglione delle Stiviere

22.11.2017 17:02

Alla presenza della Ministra Valeria Fedeli

C'è anche l'ampliamento del Liceo Gonzaga di Castiglione delle Stiviere tra le 50 proposte ideative vincitrici del concorso di idee per la realizzazione di scuole innovative in tutta Italia. La premiazione è avvenuta questa mattina a Roma alla Fondazione Exclusiva alla presenza della Ministra dell'Istruzione, dell'Università e della ricerca Valeria Fedeli in occasione delle iniziative per la Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole.

Alla premiazione delle tre migliori soluzioni progettuali per quella che di fatto sarà una palazzina staccata dell'attuale edificio che ospita il liceo Gonzaga è intervenuta la consigliera provinciale all'istruzione Francesca Zaltieri delegata per Mantova dal presidente della Provincia Beniamino Morselli che ha anche rappresentato l'Unione delle Province Italiane. Il riconoscimento del concorso di idee è andato a Luca Fogliata e Vincenzo Bernardelli di Brescia (primi classificati), ad Andrea Carcereri, di Mantova (secondo classificato) e a Giuseppe Versace (terzo classificato).

Di circa sei milioni di euro l'importo stimato dei lavori di ampliamento. Fondi stanziati da Inail, in accordo col Ministero dell'Istruzione, che a livello nazionale ha messo a disposizione 350 milioni di euro. La candidatura al bando per le scuole innovative era stata presentata dalla Provincia già lo scorso anno: l'ente di Palazzo di Bagno, infatti, aveva segnalato alla Regione l'area di Castiglione delle Stiviere tra quelle in cui vi era la necessità di procedere all'ampliamento di istituti scolastici per liberare altre sedi prese in affitto. In questo caso il riferimento era all'istituto alberghiero di Gazoldo degli Ippoliti, ospitato presso locali non di proprietà della Provincia. Da Milano la segnalazione è poi passata a Roma dove è stata stilata la graduatoria finale dei migliori progetti.

"Ho espresso tutta la nostra gratitudine come Upi - ha sottolineato Francesca Zaltieri - per questi interventi indirizzati agli studenti frequentanti le nostre scuole superiori. Grande è poi la soddisfazione per il riconoscimento arrivato nello specifico a un istituto mantovano espressione tra le Colline Moreniche di una scuola professionalizzante e più in generale di una formazione di qualità".