• home
  •  / comunicati stampa
  •  / Il nuovo prefetto Lombardi: "Mi impegnero' per essere punto di riferimento di tutte le istituzioni mantovane"

Il nuovo prefetto Lombardi: "Mi impegnero' per essere punto di riferimento di tutte le istituzioni mantovane"

20.11.2017 14:38

Ha incontrato oggi il presidente della Provincia Morselli

"Mi impegnerò per essere punto di riferimento di tutte le istituzioni mantovane". Sono le prime parole del neo prefetto di Mantova Sandro Lombardi che oggi ha preso servizio nella città dei Gonzaga. E già questa mattina il successore di Carla Cincarilli ha voluto conoscere il presidente della Provincia Beniamino Morselli che gli ha dato il benvenuto a Palazzo di Bagno. "Grazie per avermi voluto incontrare già oggi, nel giorno di insediamento - ha esordito Morselli -. Avrà modo di scoprire la nostra provincia, un territorio a vocazione agricola principalmente ma in cui il manifatturiero nel corso degli anni ha acquisito sempre più importanza. Anche qui siamo stati toccati dalla crisi ma ci stiamo risollevando. Come ci siamo ripresi dal terremoto del 2012 grazie anche al lavoro prezioso portato avanti insieme con Regione e Stato. Penso lei conosca la situazione delle Province in Italia ma noi ce la stiamo mettendo tutta per essere la casa dei Comuni. Comuni che anche da noi hanno iniziato i processi di fusione in quanto c'è la consapevolezza che piccolo non è sempre bello".

"Ringrazio per la calorosa accoglienza - ha proseguito il prefetto Lombardi -. Massimo sarà il mio impegno per rendere la città e la provincia più vivibili. Un occhio di riguardo sarà riservato alle fasce più deboli della popolazione come grande attenzione sarà riservata alle truffe on line, a quelle verso gli anziani, all'aggiudicazione degli appalti, alle imprese in crisi e ai tentativi di infiltrazioni della criminalità organizzata. Spero insomma di iniziare un percorso costruttivo con la cittadinanza mantovana".

  

  

 



Il prefetto Lombardi e il presidente Morselli