• home
  •  / comunicati stampa
  •  / Una tourist card per viaggiare nell'alto mantovano

Una tourist card per viaggiare nell'alto mantovano

28.01.2016 17:10

Darà diritto a sconti e benefit per musei ed esercizi commerciali

 
Da più di 2 anni a Castel Goffredo è operativo l'Ufficio Turistico Terre dell'Alto Mantovano, uno spazio accogliente e suggestivo nel cuore dell'antica piccola capitale gonzaghesca (sotto i portici di via Roma 7) che svolge attività di coordinamento, progettazione e valorizzazione turistica per il territorio che comprende Asola, Casalmoro, Castel Goffredo, Castiglione delle Stiviere, Cavriana, Ceresara, Guidizzolo, Medole, Monzambano, Ponti sul Mincio, Solferino e Volta Mantovana.
L'ufficio, aperto in seguito all'aggiudicazione di un bando di Fondazione Cariplo, che ha portato sul territorio 940.000 euro e che ne ha attivati altri due milioni, è soltanto una delle azioni concrete e visibili realizzate, oltre a interventi di restauro, messa in sicurezza e miglioramento della fruizione dei beni culturali che qui si conservano.
Per promuovere le Terre dell'Alto Mantovano come sistema identitario e polo attrattivo turistico si è creato un brand, si è ideato il sito www.terrealtomantovano.it e la pagina facebook, sono stati organizzati corsi di formazione sul patrimonio culturale oltre a innumerevoli campagne di promozione.
Ma l'azione di marketing territoriale che consentirà a quest'area di essere percepita da visitatori e turisti come unitaria e appetibile èla TOURIST CARD TERRE DELL'ALTO MANTOVANO, operativa dall'inizio dell'anno. Nel dettaglio, questo è il primo strumento che vede a sistema le 12 località di Terre dell'Alto Mantovano con 58 entiaderenti che applicano sconti dal 15 al 50%.La varietà delle attività convenzionate consentirà la maggiore soddisfazione dei diversi bisogni del turista: alloggiare, gustare, visitare luoghi di cultura e acquistare prodotti a ricordo del viaggio per sé, gli amici e i famigliari.
La TOURIST CARD è riservata esclusivamente ai NON RESIDENTI nelle Terre dell'Alto Mantovano (ad esempio i cittadini di Mantova la possono avere), è GRATUITA, NOMINALE e NON CEDIBILE, ma VALE PER 4 PERSONE oltre al possessore, e ha validità annuale. Può essere rilasciata dall'ufficio turistico (che la può anche spedire: 0376781218, info@terrealtomantovano.it) e da tutte le 58 attività aderenti. Questa operazione ha trovato il consenso anche di alcuni enti "amici", luoghi di cultura posti al di fuori delle Terre dell'Alto Mantovano, ma vicinissimi per sensibilità e finalità, che garantiranno sconti e diffusione della card stessa: si tratta di IAT MANTOVA (Piazza delle Erbe), Museo Diocesano di Mantova, Museo Diocesano di Brescia, Complesso di San Martino della Battaglia e Fondazione Ugo da Como di Lonato.
Collegata alla TOURIST CARD, è già operatival'APP TERRE DELL'ALTO MANTOVANO. Questa, gratuita e disponibile sia per sistemi ios che android, consente al turista di conoscere tutte le attività convenzionate intorno a lui, avendo a disposizione info, contatti e percorsi per raggiungere con facilità le attività selezionate.


La tourist card
La presentazione della tourist card