Progetto TRACE - Transnational Cooperation for the Improvement of Buildings Energy Performance and Efficiency

Il Progetto TRACE supporta le autorità pubbliche nell'area del Sud Est dell'Europa a tutti i livelli amministrativi (nazionali, regionali, locali) per l'implementazione della strategia energetica EU 2020, agevolando lo scambio di conoscenze, idee e politiche per la riduzione dei consumi energetici negli edifici. In questo modo gli edifici potranno divenire energeticamente più efficienti contribuendo al benessere dei cittadini Europei. Anche l'Unione Europea ha rivisto la propria legislazione verso tale direzione, emanando la EPBD aggiornata (Direttive 2010/31/EU) il 19 maggio 2010 (http://www.eceee.org/buildings/EPBD_Recast).

 
Le autorità pubbliche nazionali, regionali e locali saranno tenute a profondere notevole impegno al fine di implementare la EPBD aggiornata a allo stesso tempo sviluppare politiche e meccanismi per rendere gli edifici più efficienti. TRACE facilita il trasferimento del know-how, lo scambio di esperienze e buone pratiche fra amministrazioni e altri portatori di interesse e stabilisce un partenariato transnazionale che assicurerà l'effettiva implementazione di azioni congiunte.
 
I principali obiettivi di TRACE sono:
 
·        raccogliere e analizzare buone pratiche relative all'efficienza energetica negli edifici;
·        condividere e sviluppare risorse di conoscenza;
·        scambio di buone pratiche;
·        rafforzamento delle capacità attuative nell'ambito delle amministrazioni territoriali;
·        sviluppare linee guida politiche;
·        istituzione di strutture, che identificano e avviano investimenti in efficienza energetica;
·        aumentare la consapevolezza tra i cittadini e le principali parti interessate.
 
Attività del progetto TRACE
 
Il Progetto TRACE, finanziato dal programma South-East Europe, aiuta le autorità pubbliche a migliorare le politiche per incrementare l'efficienza energetica degli edifici. Attraverso lo scambio di esperienze, di conoscenze e buone pratiche, il partenariato adotta azioni comuni con l'obiettivo di:
·        Trasferire know-how tra diverse amministrazioni pubbliche locali dell'Europa Sud- orientale sull'efficienza energetica degli edifici;
·        Rafforzare le capacità tecniche delle amministrazioni territoriali dell'Europa Sud- orientale;
·        Impostare strategie comuni per il reperimento di finanziamenti europei;
·        Attuare azioni pilota per l'efficienza energetica negli edifici;
·        Favorire la divulgazione dei risultati del progetto ad altre amministrazioni. 
 
 
Candidatura     2.4 - Promote energy and resources efficiency.
 
Programma      South East Europe
 
Durata              24 mesi: 11/2012- 10/2014
 
Leader             Comune di Pireo
 
Partner           
·        Wirtschaftsuniversität Wien - Università di Economia di Vienna (AU)
·        Amministrazione Regionale di Gabrovo (BG)
·        Agenzia per l'energia di Sofia (BG)
·        Zentrum fϋr Verwaltungsforschung - Centro per la ricerca sulla pubblica amministrazione (AU)
·        Centro per le fonti energetiche rinnovabili (GR)
·        Provincia di Mantova (IT)
·        Provincia di Perugia (IT)
·        Centro per la promozione di Energia Pulita ed Efficiente Romania (RO)
·        Agenzia Energetica delle Regioni Savinjska, Šaleška e Carinzia (SI)
·        Agenzia per lo sviluppo economico di Sarajevo (BA)
·        Comune di Zagabria Albania (HR)
·        EU Energy Efficiency Centre  (AL)
 
Sito web                 http://see-trace.eu/it/about/overview
                 
                 
 


Argomenti correlati