Rete Segretariati per l'Immigrazione

Il Segretariato per l’immigrazione, attivo da luglio 1994, offre un servizio gratuito di ascolto attivo delle problematiche dei cittadini migranti.
Ad oggi, il Segretariato è operativo in 28 Comuni mantovani e fornisce informazioni e orientamento ai servizi del territorio per ciò che attiene il lavoro, scuola e formazione, casa, assistenza sanitaria, tutela dei minori e della famiglia, servizi amministrativi, sociali ed educativi e culturali.

Il progetto “ Segretariati sociali in rete” con capofila la Provincia di Mantova è sostenuta da sei ambiti territoriali: Asola, Guidizzolo, Mantova, Ostiglia, Suzzara e Viadana.

Gli obiettivi che il progetto si propone sono:

  • ampliare e potenziare i punti informativi e di assistenza agli immigrati in rete con risorse economiche aggiuntive, e sostenere la loro operatività, fornendo azioni di supporto e accompagnamentonel rispetto delle specificità dei bisogni e dell’autonomia delle scelte organizzative degli enti locali;
  • mettere a punto strumenti, dispositivi e misure per sviluppare il coordinamento in rete dei Segretariati, l'adozione di metodologie comuni di lavoro, lo scambio fra servizi e istituzioni interessate, l'aggiornamento continuo degli operatori;
  • perfezionare il sistema comune di monitoraggio delle attività dei Segretariati e le problematiche sottoposte ai servizi, in collegamento con l'Osservatorio Provinciale sull'Immigrazione
  • supportare l'eventuale adesione da parte dei Comuni in merito all'accordo che consente la presentazione on line delle domande di rinnovo di soggiorno e di ricongiungimento familiare.


Per l'anno 2009 il progetto verrà finanziato dal Ministero dell' Interno attraverso il  Fondo UNRRA (United Nations Relief And Rehabilitations Administrations - Amministrazione delle Nazioni Unite per l'Assistenza e la Riabilitazione) 2008.