Valutazione Ambientale Strategica e Valutazione d'Incidenza - 2014

Il processo di revisione della pianificazione provinciale in materia di gestione rifiuti previsto dalla recente programmazione regionale (D.G.R. n. 1.900 del 20/06/2014) comporta lo sviluppo contestuale dei procedimenti di valutazione ambientale (presenti nel D. Lgs. 152/2006, nelle D.C.R. 351/2007 e DGR 761/2010) e l'integrazione di contenuti ambientali nel piano durante la sua elaborazione ed adozione, in particolare:
 
  • la Valutazione Ambientale Strategica (VAS) per valutare le conseguenze del percorso decisionale sull'ambiente e supportare le scelte più sostenibili attraverso lo svolgimento di consultazioni, la messa a disposizione delle informazioni al pubblico ed autorità interessate e il monitoraggio degli effetti ambientali significativi,
  • la Valutazione d'Incidenza (VI) per verificare gli eventuali impatti sui siti Natura 2000 e individuare le conseguenti misure di mitigazione e compensazione al fine di raggiungere un rapporto equilibrato tra la conservazione soddisfacente degli habitat e delle specie e l'uso sostenibile del territorio.
 
Questi procedimenti sono condotti in modo integrato e comportano la partecipazione di vari attori la cui competenza in materia ambientale deve avere un ruolo centrale nella costruzione del piano per aumentare la consapevolezza dei problemi, ricercare il consenso sulle soluzioni e cogliere le opportunità offerte dal confronto con i tutti i soggetti interessati.

 



Argomenti correlati