Enogastronomia

Mantova, terra gustosa. Prodotti locali e specialità gastronomiche come i tortelli di zucca, il risotto "alla pilota" o "menà", gli "agnolini", il luccio in salsa: questi i pilastri di una cucina dalle antiche tradizioni, raffinata nelle sue realizzazioni ma allo stesso tempo popolare, capace di sfruttare tutto ciò che madre Natura offre: dalle erbe da campo alla cipolla alle pere. Qui dal maiale, allevato sin dai tempi degli Etruschi si ottengono salami, salamelle, pesto per il risotto e cotechini veramente speciali.
Protagonisti, a seguire, sono la zucca - base per la preparazione dei famosi tortelli - e due importanti formaggi: Grana Padano, prodotto sulla riva sinistra del Po, e Parmigiano Reggiano, nell'oltrepo mantovano.
Mantova vanta, inoltre, una produzione vinicola di alta qualità lungo i trecento chilometri della "Strada dei vini e sapori mantovani": merlot, pinot, cabernet sauvignon, lambrusco… Mentre l'associazione "Strada del riso e dei risotti mantovani" si impegna con feste e sagre nella promozione del versatile riso "vialone nano", la "Strada del tartufo mantovano" ha come cuore gastronomico e culturale il tartufo bianco.